menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Turisti nella Valle dei Templi

Turisti nella Valle dei Templi

Turista morto nella Valle, Confcommercio: "Serve un piano di primo soccorso"

L'associazione ha scritto al direttore del parco, sollecitando "la formazione di personale in grado di usare un defibrillatore"

“Il decesso del turista francese nella Valle dei Templi fa riflettere su alcuni punti di criticità che possono insorgere all’interno di una così vasta area, dove giornalmente transitano centinaia di persone  tra cui anziane, bambini e persone anche affette da problemi fisici”.

A sostenerlo è Confcommercio Agrigento.

“In questo caso – aggiunge Confcommercio - il pensiero corre alla possibilità dell’utilizzo di un defibrillatore e di personale adeguatamente formato per soccorrere chi in quel momento viene colpito da un malore, evitando il ripetersi di questi sfortunati eventi. Sarebbe auspicabile, da parte della direzione del Parco, la predisposizione di un piano di assistenza e sicurezza al turista, attraverso la formazione di proprio personale addetto all’uso del defibrillatore e di primo soccorso. Invito analogo potrebbe essere esteso all’associazione delle guide turistiche”. “La nostra associazione – conclude Confcommercio - è a disposizione dell'ente parco e di tutti gli operatori della zona archeologica per eventualmente coordinare una attività di formazione utile a tutelare, in particolare momenti, assistenza ai fruitori, aggiungendo ulteriore positiva valutazione dell'accoglienza turistica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento