Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Mafia a Sciacca, blitz "Opuntia": chiesta convalida dei fermi

I pm della Dda, Alessia Sinatra e Claudio Camilleri, hanno chiesto al gip di convalidare i fermi degli otto indagati di Menfi e Sciacca

Alessia Sinatra e Claudio Camilleri, pm della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, ha chiesto al gip la convalida dei fermi di indiziati di delitto per gli otto indagati dell’operazione antimafia “Opuntia”, attualmente rinchiusi nel carcere Pagliarelli di Palermo. Gli otto sono accusati di avere cercato di ricostruire la famiglia mafiosa di Menfi e Sciacca.  

(IL FATTO)

Si tratta di: Vito Bucceri, di 44 anni, Pellegrino Scirica, di 61 anni, medico di base; i fratelli Giuseppe e Cosimo Alesi, di 45 e 51 anni; Tommaso Gulotta, di 51 anni, Matteo Mistretta, di 30 e Vito Riggio, di 46, tutti di Menfi, e Domenico Friscia, 53 anni, di Sciacca.

Le indagini sono state coordinate dal procuratore Francesco Lo Voi, dall'aggiunto Maurizio Scalia e dai sostituti Alessia Sinatra e Claudio Camilleri. L'inchiesta venne avviata nel maggio del 2014. La decisione del gip sulle richiesta di convalida dei fermi è attesa per oggi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia a Sciacca, blitz "Opuntia": chiesta convalida dei fermi

AgrigentoNotizie è in caricamento