menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia della polizia di Stato

Una pattuglia della polizia di Stato

Scappa di casa per una storia d'amore negata, quattordicenne ritrovato

All'adolescente era stato vietato, dal padre, di avere una relazione sentimentale con una bambina di 12 anni. Il ragazzino ha preso il primo autobus e si è allontanato

Scappa di casa perché il padre gli aveva vietato d'avere una relazione sentimentale con una bambina di 12 anni. Una "storia" che il padre non gradiva sol perché entrambi troppo piccoli. Quattordicenne scappa da casa, da Termini Imerese, e viene ritrovato ad Agrigento. 

Ad accorgersi di quel ragazzino, sul ciglio della strada, che gironzolava con aria smarrita sono stati i poliziotti delle Volanti. Agli agenti, l'adolescente ha inizialmente raccontato di essere fuggito da casa perché il padre lo picchiava. Il piccolo è stato portato in caserma, è stato fatto cenare e, naturalmente, fatto parlare. Ad un certo punto, il ragazzino ha ammesso che era scappato da casa solo perché il padre non voleva che si facesse fidanzato. L'adolescente ha preso, dunque, il primo autobus che gli è capitato ed è arrivato ad Agrigento. 

I poliziotti non sono riusciti a convincere il ragazzino a far ritorno nella sua casa, la stessa residenza del padre. Il minorenne è stato, dunque, affidato alla sorella più grande, una maggiorenne che vive in un'altra abitazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento