rotate-mobile
Cronaca Porto Empedocle

P.Empedocle: dissesto finanziario al Comune, ma l'opposizione contesta

I 9 consiglieri di opposizione contestano la scelta del sindaco Carmina e lo invitano a predisporre un piano di riequilibrio

A Porto Empedocle il Pd, il Pdr, Città Nuova e Vertenza Porto Empedocle, partiti che hanno sostenuto al ballottaggio Orazio Guarraci, si dicono d’accordo con “l’iniziativa dei nove consiglieri comunali che con grande senso di responsabilità istituzionale, ed in ossequio al mandato ricevuto dagli elettori, hanno richiesto con coerenza – scrivono i 4 movimenti - e determinazione, sia al sindaco Carmina che ai dirigenti, di trasmettere con urgenza al civico consesso la proposta di deliberazione del Piano di riequilibro”.

“Tale atto, oltre che essere un dovere morale nei confronti dei cittadini, risulta – si legge ancora nella nota - l’unico strumento per tentare il risanamento economico e finanziario del nostro Comune. Inverosimilmente ed inspiegabilmente, il sindaco, trascurando il generoso e responsabile comportamento, da parte dei nove consiglieri comunali, trasmette l’inaspettata proposta di dissesto finanziario”. “Contestualmente, si condanna – concludono i partiti di opposizione - l’inopportuno atteggiamento disfattista del sindaco, che si rifiuta di attivare le azioni necessarie ed indispensabili ad evitare la dichiarazione di dissesto finanziario dell’ente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

P.Empedocle: dissesto finanziario al Comune, ma l'opposizione contesta

AgrigentoNotizie è in caricamento