menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Costruì abusivamente", arrestato operaio di Palma

Era stato condannato per avere costruito senza licenza. Ora la sentenza è divenuta esecutiva. Sconterà 20 giorni ai domiciliari

Si può finire agli arresti anche per costruzione abusiva.

E’ accaduto a Palma di Montechiaro, dove i carabinieri della stazione cittadina hanno arrestato un operaio di 40 anni: A.M. - queste le sue iniziali - che deve scontare 20 giorni di reclusione per “costruzione edilizia eseguita in assenza del permesso di costruire”. I fatti contestati all’uomo risalgono al 2008. Ora la sentenza è passata in giudicato, divenendo così esecutiva. Perciò i carabinieri, eseguendo l’ordinanza dei giudici del Tribunale di Agrigento, hanno arrestato l’uomo però, non andrà in carcere. I giudici, infatti, gli hanno concesso di scontare ai domiciliari i 20 giorni di reclusione.
A Palma di Montechiaro, come è noto, stanno per essere avviate le demolizioni delle case abusive. Sono oltre mille gli immobili acquisiti al patrimonio del Comune, dopo che i loro proprietari non hanno ottemperato l’ordine di demolire ricevuto dal dipartimento Lavori Pubblici. Nei giorni scorsi il sindaco Pasquale Amato ha annunciato per a finire giù per prime saranno le case costruite in zone in cui il vincolo di in edificabilità è assoluto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento