menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuccia Palermo denuncia: "Esclusi dall'ufficio di presidenza"

La capogruppo del Pdr in consiglio comunale contesta le nomine dell'organismo che guida l'assise e si appella al regolamento comunale

Per Nuccia Palermo, capogruppo del Pdr al Comune di Agrigento “non c’è nessun rispetto per le minoranze a partire dalla composizione dell’ufficio di presidenza del Comune di Agrigento. Chiediamo immediatamente di poter essere rappresentati”.

“Basta analizzare la composizione del nostro ufficio di presidenza – aggiunge Palermo - per comprendere come ad oggi non vi sia alcuna tutela per le minoranze, a beffa di quanto previsto nello stesso statuto e regolamento. Un ufficio di presidenza così composto: Daniela Catalano e Gianluca Urso, rispettivamente presidente e vicepresidente e facenti parte dello stesso partito Ncd, Raffaele Sanzo, anch’esso vicepresidente vicario e appartenente al gruppo di maggioranza Agrigento Rinasce”. Secondo il capogruppo del Pdr “la città sta vivendo un periodo storico di congelamento, lo stesso congelamento che traspare sia sul numero irrisorio di consigli comunali, che sul numero degli atti che rimangono impantanati all’interno dello stesso ufficio anche, con l’avallo della conferenza dei capigruppo che il più delle volte schiaccia la minoranza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento