"Patto per la Sicilia", Mariella Lo Bello: "Apriremo mille cantieri"

Il vice presidente della Regione annuncia che "sono cantierabili subito opere per ben 3 miliardi e 200 milioni di euro"

Mariella Lo Bello

Ammontano a 3 miliardi e 200 milioni di euro le opere, immediatamente cantierabili, contenute nel “Patto per la Sicilia” firmato ieri sera da Matteo Renzi e Rosario Crocetta davanti al Tempio della Concordia.

Lo dice Mariella Lo Bello, vice presidente della Regione Siciliana.

"Apriremo – scrive Lo Bello - mille cantieri in tutta l'isola, che si tradurranno in altrettante opportunità di lavoro, che genererà ripresa e sviluppo, raggiungendo il risultato di un Pil in rialzo. La firma del patto, accolta della magnificenza della Valle dei Templi con la sua forte  simbologia culturale e religiosa del passato, diventa il luogo in cui la storia abbraccia quel messaggio di giustizia, legalità e onestà, lanciato qui da Giovanni Paolo II. Tutto ciò si traduce in speranza di futuro che oggi diventa assoluta concretezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo avviato un difficile processo di risanamento – ha concluso Mariella Lo Bello - che ha disturbato gli affaristi del passato, che avevano incentrato i propri interessi su settori strategici per l’economia siciliana. Tutto questo ci ha portato ad un incremento di Pil che nel 2015 è stato dello 0,4 e oggi è dell' 1,6. Con il Patto per la Sicilia, oggi possiamo veramente disegnare una nuova isola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento