menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, la polizia provinciale a sostegno dei vigili urbani

Siglata un intesa tra municipio e Libero consorzio dei Comuni. In questo modo l'azione di contrasto alle discariche abusive e all'inquinamento acustico diventerà più efficace

C'è un'intesa tra il Comune di Licata ed il Libero consorzio dei Comuni (ex Provincia) per fare in modo che la polizia provinciale operi anche a Licata, collaborando con i vigili urbani nell'azione di contrasto alle discariche abusive, diffuse soprattutto nella periferia della città e nelle zone di campagna.

Il sindaco Angelo Cambiano ha annunciato che stamani, presso il comando cittadino della polizia municipale, c'è stato un vertice con i dirigenti dei vigili provinciali, proprio per stabilire una sorta di collaborazione tra i due corpi.

"Le condizioni delle casse del Comune, con lo sforamento del patto di stabilità - è il commento del primo cittadino - non ci consentono di fare assunzioni, ne di integrare il monte ore dei lavoratori precari del Comune. Ci serve, dunque, una mano nelle azioni di controllo del territorio poste in essere dalla polizia municipale".

Già nei prossimi giorni verrà stabilito in che modo i dipendenti dell'ex Provincia regionale di Agrigento opereranno, probabilmente per tutta la stagione estiva, a Licata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento