menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disturbi psichici provocati dal vaccino, risarcita coppia di Agrigento

Marito e moglie avevano citato in giudizio il Ministero della Salute, sostenendo che il figlio aveva avuto gravi problemi di salute dopo essersi sottoposto al tetravalente. Prima il tribunale civile di Palermo ed ora il Tar Sicilia hanno dato ragione ai coniugi

Il Tar Sicilia ha condannato il Ministero della Salute a risarcire due coniugi agrigentini che avevano citato in giudizio il Governo sostenendo che il trattamento vaccinale tetravalente cui era stato sottoposto il figlio minore era stato causa di un disturbo pervasivo dello sviluppo, con gravi turbe della condotta.

In origine i due coniugi si erano rivolti al tribunale civile di Palermo che, accogliendo il ricorso, aveva condannato il Ministero della Salute al pagamento in favore dei ricorrenti dell'indennizzo previsto dalla legge,  oltre interessi dalla data di maturazione fino al soddisfo ed  alla rivalutazione monetaria.

La sentenza, sebbene passata in giudicato non era stata eseguita. Perciò marito e moglie, assistiti dall’avvocato Girolamo Rubino, si sono rivolti al Tar che ha accolto la loro richiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento