menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asp, Ficarra: "Gli infermieri non inabili lavoreranno nei reparti"

Il direttore generale dell'azienda sanitaria, replicando al Nursind, ha annunciato che "è in corso la razionalizzazione delle risorse"

“Il personale infermieristico che, a seguito delle routinarie procedure di revisione delle inabilità al lavoro condotte periodicamente dalla commissione medica regionale, è risultato idoneo a prestare servizio presso i reparti ospedalieri, andrà ad integrare a breve gli organici presso i nosocomi aziendali contribuendo ad assicurare la  presenza “h24” in corsia del personale specializzato”.

E’ la replica di Lucio Salvatore Ficarra, direttore generale dell’Asp di Agrigento, alle critiche del Nursind dei giorni scorsi.

“La rimodulazione della distribuzione degli infermieri attualmente in servizio presso i distretti sanitari ed i dipartimenti aziendali, anche alla luce degli ulteriori specifici pareri certificati dalla figura del medico competente, segue criteri – aggiunge Ficarra - di assoluta razionalizzazione delle risorse professionali presenti in azienda e consente peraltro a ciascun dipendente, fatti salvi i diritti previsti dalla normativa vigente, di esercitare la propria, specifica professionalità nell’ambito operativo più appropriato”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento