menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Pericolosi per la sicurezza pubblica", applicate 9 misure di prevenzione

Il questore di Agrigento, Mario Finocchiaro, ha applicato le misure nei confronti di residenti nel territorio della provincia

Ben 9 misure di prevenzione sono state applicate dal questore Mario Finocchiaro ad agrigentini ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica.

Ecco nei confronti di chi sono stati emessi i provvedimenti: “I.I. di 45 anni, abitante a Licata – scrive la questura -, con precedenti per: tentato omicidio, lesioni personali, danneggiamento, violenza o minaccia a pubblico ufficiale, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità; B.R. di 36 anni, abitante a Ribera, con precedenti per: violazione delle norme in materia di stupefacenti, oltraggio, violenza o minaccia a pubblico ufficiale e furto; D.A. di 25 anni, abitante a Licata, con precedenti per: violazione sulle norme in materia di stupefacenti; C.A.F. di 29 anni, abitante a Campobello di Licata con precedenti per: porto d’armi od oggetti atti ad offendere, associazione a delinquere, danneggiamento, ricettazione e furto; C.V. di 46 anni, abitante a Naro con precedenti per: detenzione abusiva di armi, ingiuria e furto; P.F. di 28 anni, abitante a Menfi – si legge ancora nel comunicato stampa della questura - con precedenti per: violazione delle norme in materia di stupefacenti e inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità; E.H.A. di 37 anni, abitante a Licata, con precedenti per: danneggiamento, violazione delle norme in materia di stupefacenti, rissa, ricettazione e furto”.La questura ha inoltre comunicato che a C.G., palermitano di 24 anni, è stato dato il foglio di via obbligatorio per tre anni a Licata. “L’uomo – scrive la polizia – si è reso responsabile del reato di trasporto di rifiuti violando le normative sul formulario di identificazione e falso ideologico commesso dal privato in atto pubblico”. Infine a Santa Margherita Belice identico provvedimento è stato firmato nei confronti del palermitano di 28 anni, C.F., accusato di ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento