rotate-mobile
Cronaca

La quinta C, quarant'anni dopo: la reunion delle signore del "Foderà"

I ricordi di un tempo, una vita da raccontare e tante emozioni vissute. La serata è stata organizzata dall'ispettore, Maria Volpe

Si sono riviste quarant’anni dopo il diploma,  era il 1979 quando una classe di studentesse agrigentine, sedeva tra i banchi di scuola del “Foderà”.  Le ragazze della quinta C, unico corso femminile, ed una rimpatriata che ha profumato di grande emozione.

La reunion è stata organizzata dall’ispettore della polizia di Stato, Maria Volpe. La poliziotta ha rintracciato tutte le ex compagne, alcune hanno risposto presente, altre non potevano esserci.

I ricordi di un tempo, una vita da raccontare e tante emozioni vissute. La quinta C, 40 anni dopo, si è ritrovata in un ristorante di San Leone. Nulla è stato lasciato al caso, anche una torta che ha riportato una vecchia foto in copertina.

L’evento si è concluso con la distribuzione di alcune rose rosse, erano presenti: Maria Agozzino, Giuseppina Alba, Caterina Cacciatore, Lilli Carlisi, Calogera Celauro, Concetta Colverde, Giovanna Costanzo, Carmelina Dalli Cardillo, Annunziata Falletta, Rosalia Gugliotta, Giovanna Principato, Calogera Schillaci, Francesca Scutellà, Giovanna Sinnona, Liliana Spina, Rita Vaccaro, Maria Volpe, ed anche la 91enne bidella, Virone. La serata è stata dedicata anche ai professori di quegli anni: Iacono di Matematica, Perrotta di Tecnica, Caramazza di Ragioneria, Malfitano di Geografia, Scibetta di Italiano, Bellanca di Inglese, e Saieva di Diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La quinta C, quarant'anni dopo: la reunion delle signore del "Foderà"

AgrigentoNotizie è in caricamento