Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

25 aprile, Sciacca celebra l’anniversario della Liberazione 

Ammessa la partecipazione, così come da nuova direttiva del Ministero dell’Interno, di un’unica rappresentanza delle associazioni partigiane e combattentistiche, con modalità di distanziamento interpersonale compatibile con la situazione emergenziale

(foto ARCHIVIO)

La Città di Sciacca celebra il 25 aprile, nel 75° anniversario della ricorrenza della liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Si svolgerà una cerimonia sobria ed essenziale, nel rispetto dei provvedimenti restrittivi legati all’emergenza sanitaria e al contrasto della diffusione del coronavirus Covid-19 e delle indicazioni della Prefettura di Agrigento che prevedono la presenza della sola “autorità deponente”.   

Il sindaco Francesca Valenti alle 9,30 di sabato 25 aprile si ritroverà in piazza Friscia con una rappresentanza della Polizia Municipale per deporre corone di fiori al Milite Ignoto e al monumento dedicato ai Marinai d’Italia all’interno della Villa comunale.

Ammessa la partecipazione, così come da nuova direttiva del Ministero dell’Interno, di un’unica rappresentanza delle associazioni partigiane e combattentistiche, con modalità di distanziamento interpersonale compatibile con la situazione emergenziale.

In occasione del 25 aprile, l’Amministrazione comunale aderisce alle iniziative dell’Anpi, invitando i cittadini a cantare Bella ciao sui balconi (flashmob #bellaciaoinognicasa delle ore 15) e a sventolare la bandiera tricolore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 aprile, Sciacca celebra l’anniversario della Liberazione 

AgrigentoNotizie è in caricamento