rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024

Festa della Repubblica con fuori programma: sit-in contro il rigassificatore, i manifestanti: "Opera che uccide l'ambiente e il turismo"

Un gruppo di cittadini ha cercato di sensibilizzare, le autorità presenti, sul delicato tema ambientale che, secondo il comitato degli oppositori, verrebbe compromesso dalla costruzione della struttura voluta da Enel e che godrebbe anche del benestare del governo Draghi

“Siamo contro un rigassificatore che non porta lavoro ma la distruzione dell'ambiente e il blocco della speranza nello sviluppo turistico di tutta la costa Agrigentina”. Queste sono state le parole di una oppositrice alla realizzazione dell'impianto di rigassificazione a Porto Empedocle e che sono state dette,  in occasione della pacifica manifestazione di protesta che si è svolta in piazza Vittorio Emanuele, in contemporanea con le celebrazioni della festa della Repubblica.

Festa della Repubblica 2022, cerimonia a villa Bonfiglio e piazza Vittorio Emanuele

Festa della Repubblica, il prefetto: "Per essere liberi difendiamo i valori di correttezza, legalità e solidarietà"

Un fuori programma che ha visto scendere in strada un gruppo di cittadini non per contestare ma per sensibilizzare, le autorità presenti, al delicato tema ambientale che, secondo il comitato degli oppositori, verrebbe compromesso dalla costruzione della struttura voluta da Enel e che godrebbe anche del benestare del governo Draghi.

Festa della Repubblica, fra concerto e cerimonie consegnate 3 nuove onorificenze: ecco a chi

Nessuno slogan di disturbo, solo degli striscioni esposti e che ribadiscono la contrarietà di questi cittadini al rigassificatore di Vigata. Al termine del sit-in, che non godeva di nessuna autorizzazione, tutti manifestanti sono stati identificati dalla polizia.

Video popolari

Festa della Repubblica con fuori programma: sit-in contro il rigassificatore, i manifestanti: "Opera che uccide l'ambiente e il turismo"

AgrigentoNotizie è in caricamento