menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un autocompattatore durante la raccolta dei rifiuti

Un autocompattatore durante la raccolta dei rifiuti

La discarica di Siculiana riapre i cancelli a 19 Comuni, altri restano "esiliati"

In contrada Matarana si potrà, però, conferire soltanto 140 tonnellate al giorno, un quantitativo che già in un recente passato ha creato non pochi problemi alle aziende

I rifiuti di Aragona, Camastra, Cammarata, Casteltermini, Castrofilippo, Comitini, Grotte, Joppolo Giancaxio, Montallegro, Naro, Racalmuto, Ravanusa, Realmonte, San Giovanni Gemini, Santa Elisabetta, Sant' Angelo Muxaro, Siculiana, Lampedusa e Raffadali tornano ad essere conferiti, da oggi,in contrada Matarana a Siculiana. Niente più discariche di Lentini, Melilli e Trapani. 

A stabilirlo è stato il dirigente generale del dipartimento rifiuti Maurizio Pirillo. Ma la discarica di Siculiana può accogliere, al momento, soltanto 140 tonnellate di rifiuti al giorno, un quantitativo che già in un recente passato, ha creato non pochi problemi alle aziende costrette, in molti casi, a far ritorno in deposito con i camion pieni.

Agrigento, Favara, Porto Empedocle, Canicattì e Licata, continueranno, invece, a conferire a Lentini, con un aggravio di costi che aumenta giorno dopo giorno. Il solo Comune di Agrigento, ad esempio, ha un aggravio di costi - scrive il Giornale di Sicilia - che si aggira intorno ai 6500 euro.rta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento