rotate-mobile
Sicurezza

Stufi di avere ragnatele in giro per casa? La guida per sbarazzarsene

Dalla pulizia alle piante aromatiche: tutte le soluzioni efficaci

Si dice che i ragni portano fortuna ma al di là delle credenze avere ragnatele in giro per casa è molto fastidioso. Ma come possiamo liberarcene facilmente? Dalla pulizia alle piante aromatiche i rimedi naturali funzionano sempre. Bisognerà partire da alcuni accorgimenti e non sottovalutare la prevenzione. Ecco la guida utile.

Eliminare le ragnatele

I ragni amano tessere vicino a termosifoni, mobili, lampadari e non solo. Per impedire la formazione di ragnatele basterà chiudere i fori con stucco o silicone. Per eliminare  le ragnatale già presenti,  avvalersi invece del ragnatore o dell’aspirapolvere. Utile anche una soluzione con acqua e candeggina da spruzzare direttamente sulle ragnatele.

Prevenzione

Per non fare entrare i ragni in casa basta porre invece noci e castagne divise a metà a ridosso di porte e finestre oppure  bucce di arance o di limoni.  Efficace anche una soluzione di acqua e aceto da spruzzare su davanzale e uscio della porta. Si può ricorrere anche alle piante aromatiche come  basilico, la menta, il timo limone, l’aglio, la lavanda o la citronella che tengono lontani i ragni, da disporre sempre vicino porte e finestre.

Per tenere lontani i ragni inoltre  bisogna seguire alcuni consigli preziosi: evitare di accatastare oggetti e giornali, arieggiare gli ambienti, pulire il pavimento, usare luci esterne gialle o blu per allontanare gli insetti. Si consiglia inoltre di conservare gli indumenti in contenitori di plastica e non di cartone. Anche la pulizia del giardino o del  balcone  è fondamentale per  prevenire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stufi di avere ragnatele in giro per casa? La guida per sbarazzarsene

AgrigentoNotizie è in caricamento