Come tenere pulita la casa quando c’è un animale domestico

Qualche segreto per le pulizie domestiche quando in casa ci sono cani, gatti o altri animali. Come pulire i pavimenti, come togliere i peli dai tappeti, per una casa pulita e brillante

Amiamo a dismisura il nostro animale domestico, cane gatto o altro che sia, ma le pulizie domestiche, tra peli e igiene, ci fanno impazzire? O, al contrario, progettiamo di prendere un cucciolo ma temiamo che la pulizia di casa subirà un drastico tracollo? Niente paura: ecco qualche segreto per far tornare tersa e splendente anche la casa con l’animale più pasticcione e super peloso che ci sia!

Animali e igiene in casa 

Pulizie e animali domestici, chi l'ha detto che non si può?

Alcuni accorgimenti ci saranno più che utili, ancor prima del momento di pulire casa. Per esempio, ricopriamo poltrone, divani, cuscini e superfici dove i nostri cani o gatti amano sdraiarsi con tessuti assorbenti e lavabili. Per i vestiti? Un buon inizio è, ovviamente, evitare di lasciarli in giro. E se i nostri cani o gatti possono accedere alla stanza da letto, teniamo ben chiusi gli armadi: non solo non potranno infilarcisi, ma i loro peli finiranno meno sui nostri capi d’abbigliamento. E quando laviamo vestiti, cuscini e coperte, lasciamoli asciugare al sole, la cui luce ha un’azione anti-acaro efficacissima.

Il pavimento

Per fortuna esistono prodotti appositi per le pulizie di casa quando con noi vivono animali domestici, a partire dai pavimenti. Ma anche alcuni prodotti naturali possono aiutarci, e non poco: l’olio di eucalipto, per esempio, è efficace contro le macchie, e profumato, mentre l’aceto elimina i cattivi odori ed è da preferire all’ammoniaca – che, per i nostri cuccioli, sa di urina e li stimola a macchiare o rimacchiare. Per i tessuti, ottima è una soluzione di aceto bianco, acqua e qualche goccia di olio essenziale. Il bicarbonato, invece, è un ottimo pre-trattante per le superfici lavabili.

Come eliminare i peli da casa

peli dei nostri animali, poi, sembrano finire davvero ovunque. A partire dai nostri vestiti preferiti. E se per i mobili un panno elettrostatico è la soluzione migliore, per i tessuti esistono apposite spatole adesive: piccoli rulli togli pelo. Ma anche togli-pelo simili a grandi lamette da barba, ma senza lama. Davvero efficacissimi.

Pulire i peli dal pavimento, dal tappeto e dall’auto

Se la superficie è un po’ più grande, come per i tappeti, potremmo essere tentate dall’uso dell’aspirapolvere. Errore, perché potrebbe sollevare polvere e peli in tutta la casa, ed è da evitarsi per pulire perfino il pavimento dai peli del cane e del gatto. Anche per l’auto e il tappeto, insomma, è meglio un panno elettrostatico, efficace anche contro gli allergeni. Ma se proprio non fa per voi, potreste puntare su un apposito leva-pelucchi a batteria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, per il benessere del nostro amico a quattro zampe, laviamo spesso le sue ciotole. Detersivo per piatti (o aceto) vanno benissimo: ci eviteremo un cattivo odore e il proliferare di germi che potrebbero nuocere alla sua salute.
Pettiniamo Fido regolarmente: perderà meno peli in casa. E il suo manto sarà di una brillantezza invidiabile!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: trucchi e consigli per pulire e disinfettare il condizionatore

  • Come affittare una casa vacanze

  • Cos'è e come funziona l'idrocoltura

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento