Come lavare i colorati in lavatrice

I consigli per lavare i colorati e non perdere la brillantezza

Di solito gli indumenti colorati sono quelli che soggiornano più a lungo nella cesta dei capi da lavare. La ragione? Il bucato dei colorati richiede diverse accortezze: alcune cose devono essere lavate a mano; altre in lavatrice ma con capi dello stesso colore e così via.

Le preoccupazioni sono due: evitare che gli indumenti stingano e mantenere i loro colori super brillanti. Inutile dire che le due cose sono collegate.

Ecco allora alcuni suggerimenti per mantenere brillanti i tuoi indumenti colorati e avere una buona riuscita del bucato.

A che temperatura lavare i colorati?

Gli indumenti colorati non vanno molto d’accordo con l’acqua calda, perché tende a minacciare l’intensità dei colori. Come prima cosa ti consigliamo sempre di dare un’occhiata all’etichetta per verificare la temperatura di lavaggio consigliata. In linea di massima, se l’etichetta lo permette, si possono lavare i colorati a 40 gradi. Ci sono alcuni casi, però, in cui il lavaggio a freddo è “caldamente” consigliato:

  • Quando hai a che fare con indumenti nuovi. Per cercare di limitare il rilascio di colore, ti consigliamo di lavare i capi colorati a mano (per i primi 3-4 lavaggi) in acqua fredda.
  • Per i tessuti con colori molto accesi (rosso, fucsia, arancione, verde, blu) e per tutti quelli a fantasia.
  • Per i tessuti naturali, come il cotone e la seta, perché sono quelli che tendono a rilasciare più facilmente il colore.

I prodotti giusti, i detersivi per colorati

Il detersivo è un aspetto da non sottovalutare; per i capi colorati è necessario utilizzare detersivi specifici. Ne esistono tantissimi sul mercato rispettano i colori e mantenendone la loro luminosità, sono efficaci contro sporco e macchie anche a basse temperature, quindi perfetti per il bucato a freddo.

In generale, come suggerimento, se si ha a che fare con i colorati, evitate di usare i detersivi in polvere, che potrebbero lasciare residui di prodotto sul tessuto e creare un effetto sbiadito.

Le tecniche per fissare i colori

Una delle tecniche più conosciute è quella tecnica dell’aceto e di quella del sale grosso. Questi due rimedi della nonna sono utili quando si deve lavare un indumento ad alto rischio di perdita del colore, soprattutto per colori intensi come per il rosso.

Passi falsi nel bucato dei colorati

Per fissare i colori sui capi e mantenerli brillanti, ecco cosa non fare e quali sono i più temibili nemici dei tessuti colorati:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • L’acqua molto calda, poiché il calore allenta le fibre del tessuto e facilita la fuga del colore.
  • L’asciugatrice. In caso di perdita del colore, l’asciugatrice può fissare il colore di un capo su un altro.
  • La frizione tra i capi, che potrebbe usurare le fibre del tessuto con conseguente perdita del colore. Per questo consigliamo di non riempire mai troppo il cestello.
  • Il sole. Non far asciugare mai gli indumenti sotto il sole per evitare che i colori sbiadiscano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come tenere pulita la casa quando c’è un animale domestico

  • Fare la lavatrice e risparmiare in bolletta: ecco come

  • Il sapone di Marsiglia: come pulire casa con un prodotto naturale

  • Le idee e i trucchi per creare una stanza in più in casa

  • Come trovare il coinquilino perfetto. I consigli per vivere serenamente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento