rotate-mobile
Casa

Impregna tessuti e ambienti, ecco come liberarsi dell'odore di fumo in casa

Una guida utile per un risultato sorprendente che consente di eliminare definitivamente il problema

Come liberarsi del fastidioso odore di fumo in casa? Sembra una missione impossibile ma non lo è. Bisogna partire sicuramente dalla pulizia e seguendo dei piccoli accorgimenti sarà possibile eliminare la puzza che impregna tessuti e ambienti. Ecco la guida utile per consentire l'eliminazione di cattivi odori in modo semplice ed efficace.

Prima di tutto la pulizia

Per eliminare il cattivo odore provocato dal fumo è opportuno in primis pulire in maniera costante: aprire le finestre;  lavare e disinfettare tutte le superfici;  spolverare periodicamente i soprammobili; cambiare i filtri dei condizionatori;  pulire i tessuti tra cui tende, tappeti, cuscini e copridivani. Anche nei vestiti l’odore di fumo è fastidioso e difficile da togliere. Nel caso dei tessuti  basterà aggiungere dell’aceto al normale lavaggio così da eliminare  gli odori in maniera semplice e veloce.  Senza dubbio i rimedi naturali sono i più efficaci in generale e la scelta dei prodotti giusti è fondamentale. Vediamo quali sono i  trucchi da poter usare in casa.

Soluzioni naturali

Aceto bianco. Pareti, mobili, tappezzeria e chi più ne ha più ne metta, l’aceto è sempre il più grande alleato per l’igiene.

Bicarbonato di sodio. Disinfetta , sbianca ed elimina odori sgradevoli. Se posto in una ciotola assorbe anche gli odori dell’ambiente circostante.

Carbone attivo. Se cosparso sui divani e poltrone fa miracoli.

Arance e limoni. Avete provato a cuocere le bucce in padella? Si può realizzare una miscela da cui fuoriesce una fragranza inebriante. Provare per credere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impregna tessuti e ambienti, ecco come liberarsi dell'odore di fumo in casa

AgrigentoNotizie è in caricamento