Trinacria selvaggia

Opinioni

Trinacria selvaggia

A cura di Antonio Vanadia

Squali nel mare di Torre Salsa

Il 23 agosto scorso nelle acque della riserva ha fatto la sua comparsa un esemplare di una lunghezza compresa fra 1,70 e 2 metri. Il pesce è stato osservato, filmato e fotografato da molte persone

Il 23 agosto scorso nelle acque della riserva di Torre Salsa ha fatto la sua comparsa uno squalo di una lunghezza compresa fra 1,70 e 2 metri. Il pesce è stato osservato, filmato e fotografato da molte persone.

L'ente gestore della riserva mi ha trasmesso tempestivamente foto e filmati; ero dubbioso e incerto sull'identificazione (non erano visibili la testa e la livrea ma solo, parzialmente e in controluce, il dorso) e allora mi sono avvalso della consulenza dei massimi specialisti italiani in materia di squali che mi diedero subito il responso: lo squalo in oggetto era un giovane squalo azzurro o verdesca (Prionace glauca).

La specie è potenzialmente pericolosa per l'uomo, in letteratura è nota per la sua attività predatoria nei confronti dei naufraghi, non si hanno invece notizie di attacchi all'uomo in acque basse. Purtroppo la specie è in via d'estinzione a causa della pesca, le verdesche spesso rimangono vittime degli ami dei palamiti per il pesce spada. Gli squali e le razze pelagiche nelle acque di Torre Salsa sono ospiti fissi da sempre anche se si avvicinano molto raramente alla costa;l'episodio del 23 agosto scorso è da ricordare come un fatto eccezionale, lo squalo azzurro nuotava in non più di 50-60 cm d'acqua.

L'ambiente elettivo degli squali mediterranei è ''l'alto mare'', vivono molto lontano dalla riva e non amano avvicinarsi in acque basse per cui è molto probabile che il nostro squalo azzurro si sia avvicinato al seguito di un branco di pesci. Nel corso dei decenni, molte miglia al largo della costa dell'Agrigentino e nello specifico anche di Torre Salsa, è stata segnalata la presenza di ''pezzi da 90" del mondo dei selaci quali lo squalo bianco e lo squalo mako, tutte specie scarsamente rappresentate ma assolutamente presenti.

Gli squali rivestono una grande importanza nell'ambiente marino, sono dei super predatori posti ai vertici della catena alimentare, pertanto non devono essere perseguitati in alcun modo, quasi tutte le specie corrono un serio rischio di estinzione. Eliminare gli squali dal mare equivarrebbe ad eliminare i leoni dalle savane o le aquile dai cieli delle vette.

Si parla di

Squali nel mare di Torre Salsa

AgrigentoNotizie è in caricamento