rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Colonne d'ercole

Opinioni

Colonne d'ercole

A cura di Fabio Russello

Tanto Gentile e tanto onesta (pare)

Io non lo so se Gentile finirà sotto processo e se sarà condannato. Non lo so, e non posso, come tutti quanti, attendere che la Giustizia faccia il suo corso. Ma un auspicio è d'obbligo: a questo punto penso che Gentile possa - e debba - ritirarsi dalla politica. Non può più gestire soldi pubblici

Fatte salve le responsabilità di carattere penale che spettano, ovviamente, alla magistratura, il quadro che esce dall'inchiesta "Mala Gestio" della Procura di Palermo, sulla formazione professionale deve necessariamente portare ad una riflessione di carattere morale.

Luigi Gentile per quattro anni ha avuto (gratis) la casa dove abitava a Palermo, gli hanno pagano persino l'idraulico e pure la levigatura del parquet (oltre a diverse spese elettorali). E questi servizi glieli pagava uno, come Faustino Giacchetto, che poi otteneva dalla Regione - anche grazie alla firma di Gentile - ingenti finanziamenti. A Pippo Scalia, Giacchetto ha pagato non si capisce a che titolo diversi viaggi sempre con i soldi pubblici. A Carmelo Cantone (e diversi suoi familiari) attraverso Luigi Gentile, ha pagato biglietti e ingressi allo stadio di Palermo. Ed è lo stesso Cantone che mentre si prendeva i biglietti per la Favorita, su twitter - era il marzo scorso - scriveva che finalmente il Coni ha annullato le tessere gratuite ai parlamentari.

Io non lo so se Gentile finirà sotto processo e se sarà condannato. Non lo so, e non posso, come tutti quanti, attendere che la Giustizia faccia il suo corso. Ma un auspicio è d'obbligo: a questo punto penso che Gentile possa - e debba - ritirarsi dalla politica. Non può più gestire soldi pubblici. La responsabilità di carattere etico può anche prescindere dalla responsabilità penale.

Tanto Gentile e tanto onesta (pare)

AgrigentoNotizie è in caricamento