rotate-mobile
Colonne d'ercole

Opinioni

Colonne d'ercole

A cura di Fabio Russello

Qui a lu Sbergiu

Tutti quanti noi abbiamo avuto la possibilità di soggiornare oltre il Rubicone. Per esempio, secondo me, è una delle ragioni per le quali gli universitari non tornano. Non conta solo il lavoro ma conta anche la qualità della vita. Non serveleggere la classifica del Sole24Ore per dirci dove - e come - noi agrigentini viviamo

Mi trovo fuori dalla Sicilia, nel profondo Nord, ed è quindi giusto condividere con gli eroici lettori che il sabato mattina (ma perché no anche dopo e magari altrove) dedicano quei pochi minuti per dare un'occhiata alla Colonna, quello che si vede da queste parti

Tutti quanti noi - chi più chi meno e per ragioni diverse - abbiamo avuto la possibilità di soggiornare oltre il Rubicone. Per esempio, secondo me, è una delle ragioni per le quali gli universitari non tornano. Non conta solo il lavoro (che è ovviamente importantissimo) ma conta anche la qualità della vita. Non serve, insomma, leggere la classifica del Sole24Ore per dirci dove - e come - noi agrigentini viviamo. 

Qui se hai sete puoi anche non comprare l'acqua imbottigliata e bere quella del rubinetto: è (ovviamente) corrente 24 ore su 24 e con la bolletta, mediamente più bassa di quella che paghiamo noi, arrivano anche le analisi. Avete presente quando noi da ragazzini ironizzavamo sulla presenza dello Ione Stronzio? Ecco, arriva quella là. Le isole ecologiche sono nei centri  cittadini e sono pulite più di un parco giochi per bambini dalle nostre parti. E di spazzatura pagano mediamente meno di noi e la differenziata è a livelli ben oltre il 75 percento. Lungo le strade, nelle aiuole, nelle rotonde non c'è erbaccia incolta: qui è normale che chi è stato assunto per tagliare l'erba deve tagliare l'erba. Qui se arrivasse, chessò, un candidato sindaco della LegaSud lo prenderebbero a pernacchie e non come una "novità". Qui i venditori abusivi ci sono e il dibattito pubblico non è basato sulla necessità di cacciarli dal centro. Qui il dibattito pubblico è su come riuscire a realizzare questa o quella opera pubblica o infrastruttura attingendo ai fondi europei e non certo su come realizzare la Sagra del Mandorlo in Fiore 15 giorni prima che renda il via. Inoltre non ci sono cani randagi dappertutto o discariche abusive ad ogni angolo. Serviva il Sole24Ore per scoprire l'ovvio?

Qui a lu Sbergiu

AgrigentoNotizie è in caricamento