Colonne d'ercole

Opinioni

Colonne d'ercole

A cura di Fabio Russello

Com'è lontana l'Europa

In questa campagna elettorale ad Agrigento i temi europei non sono stati toccati. L'Europa non ha brillato e noi facciamo pochissimo per apparire europei

Non sarò certo io a consigliarvi di scegliere di andare alle urne o se rimanere a casa. Non avete bisogno certo del mio parere e poi la prassi dice che anzi bisogna andare a votare perché bla bla bla. Di sicuro in questa campagna elettorale ad Agrigento i temi europei non sono stati toccati. Sono elezioni che serviranno «solo» a stabilire alcune gerarchie nel nostro Paese (Alfano o Berlusconi, Grillo o il resto del mondo?) e, soprattutto, qui ad Agrigento, è una sorta di mini referendum per il sindaco Zambuto. Ma sono temi che «eccitano» quelli che fanno politica.

Poi volendo fare un piccolo bilancio dell'ultima legislatura a Strasburgo e a Bruxelles va detto che l'Europa resta troppo lontana da Agrigento e non solo dal punto di vista dei chilometri. Non solo perché la nostra burocrazia è incapace di intercettare i corposi fondi Ue (ne arrivano pochissimi) ma anche perché l'Europa si è dimostrata distratta rispetto alle emergenze della nostra terra, come ad esempio l'immigrazione. Disperati che fuggono da guerra e povertà che l'Italia accoglie - ce lo dice la nostra dignità oltre che gli accordi internazionali - ed il cui peso è tutto sulla costa meridionale della Sicilia.

L'Europa non ha brillato e noi facciamo pochissimo per apparire europei. Il risultato sarà che i risultati avranno valore «solo» locale mentre i nostri problemi torneranno ad essere irrilevanti in Europa.

Si parla di
AgrigentoNotizie è in caricamento