rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Colonne d'ercole

Colonne d'ercole

A cura di Fabio Russello

Il matrimonio sbagliato

Cari i miei scienziati di Agrigento2020, anziché creare il mostro che avete creato, non era meglio sfidarsi direttamente al primo turno elettorale? Davvero pensate che gli elettori di Bellini (se dovesse vincere lui le primarie) potrebbero mai votare al primo turno Alessi? Davvero pensate che gli elettori di Alessi al primo turno, nel caso di vittoria alle primarie, voterebbero Bellini? Dai....

Come lo stato maggiore del Pd ­ comunque tutti eletti grazie al Porcellum e dunque senza voti propri: da Maria Iacono a Tonino Moscatt e via discorrendo ­ abbia accettato di siglare l'accordo Agrigento2020 resta un mistero. Soprattutto perché ­ al di là dei simboli o non simboli di Forza Italia ­ ad Agrigento lo sanno tutti che il Patto per il Territorio e Forza Italia sono pressoché la stessa cosa. Sono sovrapponibili, sia nelle persone che nelle idee. Ed anche se così non fosse sarebbe bastato guardare i riferimenti locali per cambiare strada e farne un'altra diversa.

Pensare che Pietro Macedonio possa avere qualcosa in comune con il sentire del centrosinistra è una barzelletta. E' di Forza Italia. Pensare che Riccardo Gallo possa avere possa avere qualcosa in comune con il sentire del centrosinistra è un'altra barzelletta. E' di Forza Italia. Pensare che Silvio Alessi possa avere qualcosa in comune con il sentire del centrosinistra è un'altra barzelletta ancora. E' di Forza Italia. Di Pietro Marchetta ricordo solo che ha fatto diverse volte l'assessore sia con Sodano che con Piazza che con D'Orsi e che una volta, durante la Commemorazione dei Defunti, voleva posteggiare per forza dove invece non si poteva posteggiare.

Le primarie farsa ­ dove Epifanio Bellini assomiglia sempre più al capro da sacrificare non si sa a chi né a che cosa ­ probabilmente a questo punto non si faranno. Vabbè che Agrigento è un laboratorio politico, ma quando è troppo è troppo. Pure quelli di Forza Italia hanno detto no ad un matrimonio contro natura che sembra nato dalla legge proposta da quel deputato grillino che prevedeva le nozze tra specie diverse (purché consenzienti...). Ecco perché se fossi in Calogero Firetto, rigassificatore o non rigassificatore, comincerei a gongolare affacciandomi dalla finestra ad ammirare gli errori esiziali dei miei (?) avversari.

Che poi, cari i miei scienziati di Agrigento2020, anziché creare il mostro che avete creato, non era meglio sfidarsi direttamente al primo turno elettorale? Davvero pensate che gli elettori di Bellini (se dovesse vincere lui le primarie) potrebbero mai votare al primo turno Alessi? Davvero pensate che gli elettori di Alessi al primo turno, nel caso di vittoria alle primarie, voterebbero Bellini? Dai....

P.S.: complimenti a chi ha autorizzato le verifiche sul viadotto Morandi lo stesso giorno del mercato del venerdì e praticamente senza alcun preavviso e complimenti a chi ha autorizzato quei lavori sul ponte Morandi nello stesso giorno in cui hanno chiuso Piazzale Rosselli e nello stesso periodo in cui la Statale 640 è chiusa in contrada Petrusa. Davvero complimenti.

Il matrimonio sbagliato

AgrigentoNotizie è in caricamento