Colonne d'Ercole

Colonne d'Ercole

Cinque metri più a sinistra

Lo confesso: non ho capito il perché ci sia stata una mezza (diciamo un quarto va...) rivoluzione per la chiusura al traffico del tratto immediatamente antistante il Palazzo municipale...

Ho cercato di capire, ho letto le diverse posizioni di commercianti, politici (?), ex assessori in cerca di collocazione politica, gente comune. Ebbene, lo confesso: non ho capito il perché ci sia stata una mezza (diciamo un quarto va...) rivoluzione per la chiusura al traffico del tratto immediatamente antistante il Palazzo municipale.

Non so se c'entri il fatto che la piazza sia dedicata a Pirandello, ed è inutile dilungarci sui triti e ritriti luoghi comuni su Agrigento raccontati dallo scrittore. 

Il problema mi pare di capire è insomma che le automobili devono passare cinque-metri-cinque più a sinistra rispetto a prima e che ora, con la macchina, non si può più salire verso la piazza, provenienti da via Empedocle, dove, trovando occupati i sei o sette posti auto che c'erano (e ci sono) si parcheggiava in doppia fila.

Di Rosa: «Buona idea, ma non in questo momento»

Si dirà: «Ma c'è la via Bac Bac chiusa per lavori!». Ma la via Bac Bac resta chiusa a prescindere dai cinque-metri-cinque della deviazione - e non (purtroppo) chiusura al traffico - decisa sulla piazza. Resta il fatto è che ogni metro di centro storico sottratto alle auto sarebbe una conquista.

Colonne d'ercole

" Classe 1971, è un giornalista, firma del quotidiano ""La Sicilia"" e corrispondente da Agrigento per ""La Repubblica"" e per l'agenzia di stampa ""Agi"". Iscritto all'Ordine dei giornalisti pubblicisti nel 1994, è diventato professionista nel 2007. Racconta per noi - controcorrente - quello che va al di là dei confini della cronaca. "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Si sarebbe dovuto aspettare il rispristino di Via Bac Bac. Il danno ai commercianti è concreto. I tempi di recupero si allungheranno. Questi importantissimi, probabilmente anche costosi, consulenti (ma anche i tecnici del Comune) che hanno messo a punto questo nuovo progetto di viabilità urbana avrebbero dovuto anche suggerire all'Amministrazione come "calare" queste modifiche. Forse si sarebbe dovuta affrontare prima in Consiglio Comunale l'annosa questione del piano del traffico.

  • Avatar anonimo di Giovanni
    Giovanni

    Il problema non sono i 5 metri, ma l'applicando di misure singole prive di un'organizzazione complessiva. Risultati infatti disastrosi. Prima di organizzare tutto (posteggi, etc. etc ) i comemrcianti saranno falliti. Auguri p.s.: l'articolo mi pare, quantomeno, superficiale. 

  • Avatar anonimo di Pasquino
    Pasquino

    Sindaco, sistema, anziché peggiorare .

  • Avatar anonimo di fox
    fox

    Io, devo pure addossare a qualcuno  il fatto che il commercio è andato a farsi benedire   (  non certo per quei cinque metri di carreggiata ).

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento