Come fare la spesa ai tempi del Corona Virus

I consigli su cosa comprare e come comportarsi al supermercato, ma anche dopo al nostro rientro a casa

Sembra una delle azioni più banali di sempre, fatta ed eseguita con grande automatismo, invece oggi ai tempi del Covid-19 fare la spesa e rispettare le regole di igiene alimentare e di prevenzione è una delle condizioni principali.

Si tratta anche di acquistare e fare una spesa intelligente, bilanciata, che duri almeno una settimana limitando al massimo le uscite per necessità. Altrettanto importanti sono le indicazioni su come comportarsi al ritorno a casa per rispettare le principali regole di sicurezza alimentare.

Il primo consiglio è quello di acquistare prodotti di stagione, ricchi di nutrienti, e tra questi di preferire in particolare mele, arance, peperoni, verdure a foglia, asparagi e legumi come lenticchie, ceci, fagioli e cicerchia; altro prodotto da non dimenticare sono le uova, fonti di proteine, e formaggi e yogurt. Farine e lievito sono ottimi perché si conservano a lungo, servono a fare pane, pasta e pizza e quindi oltre che nutrienti contribuiscono ad impegnare le vostre giornate.

In tema di igiene è raccomandato, oltre al lavaggio delle mani, di gettare nei rifiuti il sacchetto utilizzato per portare gli alimenti in casa e di lavare subito accuratamente frutta e verdura prima di riporla in frigo.

Sulla corretta gestione degli alimenti altre utili informazioni arrivano dall’Istituto Superiore di Sanità, che ha realizzato un poster in cui fornisce ai cittadini indicazioni su come manipolare gli alimenti, come lavarli, quali dispositivi di protezione sono obbligatori nei supermercati e quali misure igieniche devono essere rispettate da chiunque manipola il cibo.

Ricordiamoci che il virus può sopravvivere da qualche ora a qualche giorno sulle superfici se queste non vengono pulite o disinfettate o non sono esposte a sole e pioggia, ma anche che il virus è molto sensibile ai disinfettanti a base di cloro e alcool, quindi è utile prima di riporre la spesa nei nostri scaffali di casa o in frigo, pulire con amuchina o disinfettanti le confezioni varie.

Infine, ma non meno importante è ricordare a tutti di recarsi al supermercato da soli, muniti di guanti monouso e mascherine e di mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro dalle persone e una volta rientrati in casa lavare bene e in maniera prolungata  e accurata le mani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento