Intero o bikini? Il dilemma da spiaggia per ogni donna

I consigli per scegliere il costume più adatto alla propria fisicità e alle varie occasioni estive, dalla spiaggia alla barca, fino agli aperitivi a bordo piscina

Costume intero o bikini? È la domanda che molte donne si fanno alle porte della bella stagione. Questa scelta dipende molto dalla fisicità di ognuna di noi e in parte anche da quanto siete amanti dell’abbronzatura, c’è infatti chi non vuole rinunciare ad una tintarella il più omogenea possibile, anche se molte scuole di pensiero professano che il vero stile sta nel candore di una pelle che riflette i raggi della luna più che da quelli del sole.

In ogni caso la scelta tra i due must da spiaggia è dettata molto anche dalla moda e dalle tendenze, ricordandosi sempre di valutare cosa poter indossare proprio in base al proprio fisico.

C’è da dire che esistono diversi modelli di due pezzi che possono avvolgere ogni tipo di cura.

Il bikini classico, quello con i triangoli e i laccetti, è un classico si dagli anni ’70 ed è un modello scelto e indossato, perché non stringe, e regala un'abbronzatura estesa.  Ma attenzione, è il costume ideale per chi ha una corporatura esile, per le più giovani e per chi non ha un seno  troppo prosperoso; il rischio altrimenti è di risultare eccessivamente prorompenti e sconfinare dal sexy al volgare.

Il bikini con applicazioni e ruches ha le forme del classico costume a due pezzi ma è arricchito da applicazioni, fiori o altro che pertanto necessitano di una struttura più spessa del tessuto, magari una coppa sul seno e quindi adatto a chi vuole mettere in risalto in proprio corpo e quindi se si ha una fisicità slanciata e proporzionata.

Di gran moda nelle ultime collezioni estive di molti stilisti è il due pezzi anni 50; ha due caratteristiche precise: lo slip è una culotte a vita alta e il reggiseno è un bustino o comunque ha le coppe strutturate. È un modello che dona un po' a tutte le figure, ma è perfetto soprattutto per le curvy, perché contiene e sorregge bene le forme. Non scopre troppo, quindi risulta più elegante del bikini.

Le fan del reggiseno a fascia sono quelle che vogliono un’abbronzatura del décolleté e delle spalle perfetta e omogenea. Ma a chi sta bene? Dipende. Se è una fascia che ha anche dei lacci di sostegno da legare intorno al collo ed è sagomata in modo che si restringe sullo sterno e rimane alta a lato seno, sta bene a chi ha un seno da medio a pieno. Se è una fascia completamente dritta senza spalline sta bene a chi ha un seno molto minuto.

Il costume intero classico, un grande classico che per molto tempo era diventato status delle over 50 e che invece è tornato di gran moda. Che sia in tinta unita o a fantasia, dona praticamente a tutte! Molto elegante può diventare anche estremamente glamour e sexy sia in spiaggia, che in barca o per un pomeriggio in piscina.

Anche del  costume intero però ne esistono vari modelli, più o meno sgambati che si adattano al fisico e all’età di chi lo indossa. Uno super colorato e sgambato è perfetto per  un fisico da asciutto; in stile anni 50 a culotte se si è più curvy e so vuole camuffare qualche rotondità in più. L’intero “color block”, ovvero tinta unica, magari in colori più scuri è perfetto per far percepire la silhouette più sottile e il punto vita segnato.

Il costume intero monospalla sta bene in particolar modo a chi ha un busto ampio e a chi ha un fisico a rettangolo, perché la linea diagonale spezza l’ampiezza del busto e armonizza una forma squadrata e per chi ha un seno contenuto.

Il trikini, tanto inflazionato negli ultimi due anni funziona bene sulle silhouette asciutte con poco punto vita, perché visivamente lo ricreano; è consigliato soprattutto alle più giovani o ai fisici palestrati e sodi.

Ultimo consiglio per tutte è quello di abbinare sempre il costume che sia intero o bikini ad un bel pareo o copricostume, magari se durante la giornate ci si sposta dal lettino al chiosco o se ci si trattiene per un aperitivo; e poi occhiali da sole e cappello sono i must imprescindibile per un perfetto look glamour, per le più trendy il cappello potrà essere sostituito da un colorato foulard annodato come un turbante per un stile che va dall’afro al vintage.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Si sente male in spiaggia e si accascia, inutili i soccorsi: muore 66enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento