Lunedì, 27 Settembre 2021
Attualità Montevago

Montevago, ok al progetto per la riqualificazione del sito archeologico di Villa Romana

L'intervento avrà un importo di 108mila euro e servirà a rendere fruibile turisticamente il sito

Montevago, sarà recuperata e resa fruibile l'antica villa romana di contrada Mastro Agostino. A deciderlo è stata la giunta comunale, che ha stanziato 104mila euro per interventi che riguardaranno il sito archeologico del II secolo che sarebbe stato utilizzato per la produzione di cereali. L'area è stata oggetto di scavi da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali nel 1988.

“L’intervento  di riqualificazione del sito archeologico e del percorso ludico-sportivo nell’area di sua pertinenza – dichiara il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo - assume una marcata valenza urbanistica e ha una duplice finalità: da una parte vuole intervenire prettamente in chiave di riqualificazione di un’area urbana, dall’altra vuole rispondere ad un’esigenza concreta da parte di cittadini, visitatori, turisti di poter fruire del sito archeologico da anni abbandonato. Adesso i nostri obiettivi sono la salvaguardia, il decoro, la messa in sicurezza e la fruizione pubblica di uno dei siti archeologici del territorio della Valle del Belìce”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevago, ok al progetto per la riqualificazione del sito archeologico di Villa Romana

AgrigentoNotizie è in caricamento