Servizio di vigilanza antincendio, ecco tutte le strade interessate

Le temperature roventi, delle ultime settimane, hanno creato non pochi problemi

E' già attivo il servizio di vigilanza antincendio lungo alcune strade provinciali ed ex consortili di competenza del Libero consorzio Comunale di Agrigento e limitrofe ad aree boscate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un'attività - fanno sapere da Libero consorzio - avviata da diversi anni in estate dall'Ufficio Provinciale di Protezione Civile in sinergia con le istituzioni competenti in prevenzione e contrasto degli incendi boschivi. L'ufficio di Protezione Civile, sotto la guida del funzionario responsabile Marzio Tuttolomondo, ha attivato tre associazioni di volontariato, iscritte nel registro di Protezione Civile e coordinate dallo stesso Ufficio, con due volontari per ciascuna postazione dinamica a garantire, per otto ore giornaliere, dalle 12.00 alle 20, la vigilanza e l'avvistamento dei focolai di incendio in seguito all'emissione del bollettino di allerta incendi “alta” del Centro Funzionale della Regione Siciliana. Il servizio, la cui attivazione è stata comunicata alla prefettura, al comando dei vigili del Fuoco, all'Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, al dipartimento Regionale della Protezione Civile ed ai Sindaci dei Comuni interessati. si concluderà il 31 agosto prossimo. Le associazioni coinvolte sono: I falchi di Palma di Montechiaro, Sicilia Soccorso di San Giovanni Gemini e Vigili del Fuoco in congedo di Sciacca. L'attività di vigilanza è invece effettuata direttamente dal personale del Libero Consorzio sulle strade provinciali nei Comuni di Grotte, Racalmuto, Casteltermini, Calamonaci, Lucca Sicula, Ribera, Cattolica Eraclea, Siculiana e Montallegro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento