Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità San Leone

Nuove strade chiuse alle moto, ci sono anche la Panoramica dei templi e il viale alberato

Il provvedimento è stato firmato dal dirigente del settore Polizia municipale, deriva da una specifica richiesta da parte dei Lavori pubblici riscontrate le cattive condizioni in cui versano le strade

Si allunga ulteriormente l'elenco delle vie cittadine che non sono percorribili alle due ruote. Con proprio provvedimento, nella giornata di ieri il comandante della polizia municipale ha disposto, su indicazione del settore Lavori Pubblici, il divieto di transito a moto e bici, oltre che il limite di velocità a 20 chilometri orari nelle vie Panoramica dei Templi, Giuseppe La Loggia (meglio noto come viale alberato), Empedocle Restivo, Delle Campanelle, Della Rugiada. Il tutto sarà accomagnato ovviamente anche da un segnale di pericolo generico.

La necessità di imporre il divieto è di natura totalmente pratica: come già accaduto per le altre vie inibite della città, il provvedimento è stato preso a titolo di precauzione per evitare responsabilità dell'Ente in caso di incidenti. Una mera tutela burocratica, nei fatti, stante che non risultano ad oggi verbali da parte della stessa polizia locale per soggetti individuati come inadempienti alle stesse ordinanze. Insomma: nessuno controlla.

Ad oggi risultano raggiunte da provvedimenti interdittivi le vie Mosella, Lombardia, Del Papavero, Dei Giacinti, Salvatore Campo, Boris Giuliano, Sirio, Agena, Esseneto, Luigi Sturzo, Ugo La Malfa e il Lungomare Falcone e Borsellino. Sui tempi necessari per le manutenzioni nessuno ha oggi risposte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove strade chiuse alle moto, ci sono anche la Panoramica dei templi e il viale alberato
AgrigentoNotizie è in caricamento