rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Exploit di presenze / Racalmuto

Turismo culturale: boom di presenze fra fondazione Sciascia e teatro di Racalmuto

Esaurite le scorte di taralli, dolce tipico locale, degli esercizi commerciali del centro storico

"Boom" di turisti, ieri, a Racalmuto grazie alla fondazione. 

Cinque pullman provenienti dall'Ennese, gremiti di turisti, hanno "invaso" Racalmuto visitando i monumenti più significativi del centro storico. Esaurite pure tutte le scorte di taralli, dolce tipico locale, negli esercizi commerciali del centro storico. A far da guida lo storico locale Enzo Sardo. Alcuni turisti, tutti appartenenti all' associazione Centro turistico giovanile, hanno visitato anche la Fondazione Sciascia. Uno dei motivi che ha portato gli organizzatori a scegliere Racalmuto è stata la notizia di un recente finanziamento regionale alla Fondazione Sciascia fortemente sostenuto dal deputato segretario dell' Ars Rosellina Marchetta. La notizia ha creato interesse di natura culturale su Racalmuto. Alcuni turisti hanno visitato la Fondazione e ricevuto l' accoglienza da parte di Marchetta la quale si è soffermata sull' importanza della Fondazione. Anche Decio Terrana si è soffermato sul ruolo culturale svolto dalla Fondazione, dell' impegno profuso per il suo sviluppo  e delle molteplici iniziative culturali di ampio respiro, anche di natura internazionale. Gradimento per la scelta di visitare Racalmuto è stata espressa anche dall' assessore Ivana Mantione che ha salutato i visitatori al teatro "Regina Margherita". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo culturale: boom di presenze fra fondazione Sciascia e teatro di Racalmuto

AgrigentoNotizie è in caricamento