menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale in Sicilia e la tradizione a tavola

Tutti i piatti della tradizione natalizia della nostra Isola, tra timballi, cubbaita e cassate

Il Natale in Sicilia è una festa ricca di eventi e appuntamenti; in ogni provincia, dalle città ai piccoli borghi, si respira aria di festa. Ogni centro è decorato da vive luminarie, innumerevoli i concerti, le mostre e i mercatini dell’artigianato. Prima degli alberi, è la tradizione dei presepi quella più antica, una vera passione che coinvolge artisti e artigiani locali, fedeli custodi della secolare cultura popolare. Nelle chiese, nei musei, nei palazzi nobiliari, si possono ammirare, attraverso veri e propri itinerari, i tradizionali presepi siciliani, da quelli viventi, che inscenano la Natività e gli antichi mestieri, a quelli in ceramica, in terracotta, in legno, in cera e in prezioso corallo.

Quest’anno sarà un Natale diverso, all’insegna dell’intimità domestica e molto più limitato viste le restrizioni dovute all’emergenza da Covid-19.

La tradizione culinaria è costellata da sontuosi pranzi e cene serviti nelle tavole imbandite a festa. Ricchissima è la scelta delle pietanze che si preparano in questa occasione: dai taglieri di formaggi e salumi tipici siciliani come il piacentino ennese, la Tuma, il Pecorino siciliano, la Ricotta, il Salame dei Nebrodi, quello di suino nero, per passare alle crispelle con ricotta o con le acciughe, le scacciate, la frutta secca, il baccalà fritto.

Tra i primi piatti, a Palermo si celebra con gli anelletti al forno, nella Sicilia orientale con il timballo di riso, per proseguire con il pasticcio di Natale della città di Noto, l’impanata della provincia di Caltanissetta, lo sfincione di Bagheria, il falsomagro.
La lista dei dolci tipici è lunga e golosissima, a base di ricotta, miele, pistacchio, fichi, cannella, vaniglia e scorze d’arancia: la Cuccia di Santa Lucia, i cannoli, la regale cassata siciliana, le crispelle di riso col miele, il buccellato, il torrone, le nucatole, imustazzola , l’aranciata, antico dolce della Contea di Modica, i dolcetti ai fichi, i cuddureddi e le classiche paste di mandorle

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento