Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

Un torneo per aiutare i ragazzi della comunità penale: l’impegno degli “Inter club” di Favara e San Biagio

Si tratta di 7 giovani impegnati in attività come giardinaggio, cineforum, palestra, volontariato con gli anziani e i disabili e varie attività educative

Gli Inter club “Angelo e Massimo Moratti” di Favara, “Moratti” di San Biagio Platani, insieme al “Riccardo Ferri” di Caltanissetta, e ad “El Cucu” di Mazzarino hanno organizzato un torneo dal titolo “Inter…nos pro eis” per raccogliere una somma di denaro da destinare in beneficenza. Alla fine del torneo stati raccolti 400 euro da donare alla cooperativa Etnos. Il presidente Fabio Ruvolo ha deciso di destinarli alla comunità “Mamma Carolina” di contrada Firrio, a Caltanissetta, che si occupa del reinserimento dei giovani della comunità penale diretta dalla responsabile Paola Anzalone. 

Lo scopo degli Inter club era quello d’insegnare valori come il rispetto delle regole, la cooperazione, il fair play e la sana competizione. Per questo motivo “Mamma Carolina” ha deciso di acquistare un tavolo da ping pong per insegnare questo sport ai ragazzi. Nella comunità sono presenti 7 giovani dai 14 ai 18 anni impegnati in attività come giardinaggio, cineforum, palestra, volontariato con gli anziani e i disabili e varie attività educative. Sono seguiti da 8 operatori che a turno si occupano di loro praticamente 24 ore su 24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un torneo per aiutare i ragazzi della comunità penale: l’impegno degli “Inter club” di Favara e San Biagio
AgrigentoNotizie è in caricamento