rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, al San Giovanni di Dio arriva una nuova tenda pre-triage

E' dell’associazione "Giubbe d’Italia" di Santa Elisabetta, che ha provveduto ad installare la struttura insieme alla Protezione civile del Libero consorzio

Arriva una nuova tenda dinnanzi all'ospedale "San Giovanni di Dio" per consentire lo svolgimento in sicurezza delle attività di diagnosi e prima cura dei pazienti affetti da Covid-19. Questa mattina il personale della Protezione civile del Libero consorzio, con la collaborazione dei volontari dell’associazione "Giubbe d’Italia" di Santa Elisabetta, ha provveduto ad installare la struttura messa a disposizione dalla stessa associazione, regolarmente iscritta nel registro provinciale di Protezione civile.

L’operazione è stata richiesta dal direttore sanitario del presidio ospedaliero Antonello Seminierio ed autorizzata dal commissario straordinario del Libero consorzio Girolamo Alberto Di Pisa.

"La tenda - dicono dall'ente - servirà da struttura d’appoggio all’effettuazione dei tamponi per il prelievo dei campioni biologici e la diagnosi del Coronavirus, che com’è noto vanno effettuati all’esterno delle strutture per essere eseguiti in sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, al San Giovanni di Dio arriva una nuova tenda pre-triage

AgrigentoNotizie è in caricamento