rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Promozione del territorio

Il tempio della Concordia nel nuovo spot della Tim con Dolce & Gabbana: in tv le immagini della sfilata del 2019

La storia dei due stilisti che tutto il mondo ci invidia raccontata in un minuto con la regia di Giuseppe Tornatore e la musica di Ennio Morricone. Da quando erano bambini fino al successo planetario sancito con gli applausi al termine della kermesse sotto le colonne doriche

Un’altra immagine dei templi in tutte le tv nazionali. Questa volta grazie al nuovo spot della Tim che da alcuni giorni è in onda per raccontare, in un minuto, la “Forze delle connessioni”, quella che permette a due artisti della moda, due geni, di mettersi in contatto e di realizzare un sogno. La successiva collaborazione che nasce da giovanissimi e il successivo scambio di idee - dopo che entrambi avevano ammirato estasiati le creazioni dei sarti di un tempo, da una parte in una Sicilia assolata e dall'altra in una Milano lontana e diversa - li porterà a creare uno dei brand più famosi e riconoscibili del pianeta: Dolce & Gabbana. Domenico Dolce dal Sud e Stefano Gabbana dal Nord s'incontrano per compiere il miracolo.

E in questo percorso di crescita e maturazione, l’apice del successo viene sancito dagli applausi scroscianti del pubblico al termine di una delle loro sfilate internazionali. Ma non è una sfilata qualunque: ciò che si vede chiaramente al termine dello spot consegna agli agrigentini un’immagine più che familiare. Si riconoscono, infatti, le colonne doriche del tempio della Concordia.

Giuseppe Tornatore, regista dello spot, ha scelto proprio la sfilata del 2019 che si svolse nella città dei templi nel periodo pre-pandemia per chiudere il messaggio pubblicitario. Il cineasta premio Oscar per “Nuovo cinema Paradiso” ha confezionato una piccolo capolavoro di un minuto utilizzando anche una colonna sonora inedita di Ennio Morricone (le cui note richiamano comunque uno dei tempi principali del celebre film del 1989): compositore a lui profondamente legato e al quale ha recentemente dedicato il docu-film “Ennio The Maestro”.

Insomma un’ulteriore occasione per promuovere l’immagine di Agrigento e della Valle dei Templi in televisione grazie a due brand leader in settori davvero fondamentali per l’economia del paese: le telecomunicazioni e la moda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tempio della Concordia nel nuovo spot della Tim con Dolce & Gabbana: in tv le immagini della sfilata del 2019

AgrigentoNotizie è in caricamento