rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024

Falcone e Borsellino: la storia di una grande amicizia con “L'ultima estate” al teatro di Canicattì

Il lavoro di Simone Luglio torna nella città dell'uva Italia prima dell'avvio del tour mondiale che lo porterà in giro per i continenti

"L'ultima estate - Falcone e Borsellino trenta anni dopo" di Claudio Fava, progetto teatrale di Simone Luglio con Giovanni Santangelo e per la regia di Chiara Callegali torna a Canicattì. Dopo il successo dell'estate scorsa al “Collegamenti festival della legalità” del centro culturale San Domenico di piazza Dante, sarà il teatro Sociale della città dell'uva Italia il palco scelto per la rappresentazione interpretata da Simone Luglio e Giovanni Santangelo, rispettivamente nei panni di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. A trenta anni dalle stragi palermitane, il lavoro teatrale propone un aspetto intimo e umano dei due magistrati martiri della giustizia.

"L'ultima estate" di Falcone e Borsellino, Luglio: "Grande onore portarlo in scena da siciliani"

Il progetto, che gode del sostegno del ministero degli Affari Esteri, torna nella città di origine dopo aver calcato i palchi dei più importanti teatri italiani e si prepara per un tour mondiale che porterà la storia degli amici Paolo e Giovanni in Francia, Grecia, Germania, Inghilterra, Malta, Albania, Macedonia, Serbia e Montenegro. Ma anche Algeria, Messico, Uruguay, Argentina, California, New York, Canada e Australia. L'appuntamento con “L'ultima estate - Falcone e Borsellino trenta anni dopo" è dunque fissato per venerdì 22 aprile, alle 20,45, al teatro Sociale di Canicattì. Per info e prenotazioni, chiamare il 338.1140458.

"L'ultima estate - Falcone e Borsellino 30 anni dopo" torna a Canicattì: serata di grande pathos

Video popolari

Falcone e Borsellino: la storia di una grande amicizia con “L'ultima estate” al teatro di Canicattì

AgrigentoNotizie è in caricamento