rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
L’incontro

“I suicidi nelle forze dell’ordine e i due anni terribili della pandemia”: poliziotti a confronto con la Cgil

Al circolo Empedocleo un dibattito con il sindacato italiano lavoratori di polizia dove si è proceduto anche alla elezione del nuovo direttivo provinciale

“La polizia al servizio del Paese” – Dignità, diritti e democrazia” è stato il tema del dibattito che si è tenuto al circolo Empedocleo di Agrigento su iniziativa del sindacato italiano lavoratori di polizia Cgil. Ha partecipato una nutrita delegazione di poliziotti agrigentini tra cui il segretario regionale SILP Vito Alagna ed il segretario della Camera del lavoro della Cgil Alfonso Buscemi. Si è discusso soprattutto della piaga dei numerosi suicidi nelle forze dell’ordine a seguito dello stress da lavoro correlato.

Dopo i lavori congressuali è stato rieletto il segretario provinciale Generale uscente Salvo Grech, in servizio presso la Questura di Agrigento, che nella sua relazione ha elencato il lavoro svolto in questi anni dal sindacato di polizia della Cgil, illustrando il documento congressuale nazionale sul tema “La Polizia al Servizio del Paese” – Dignità, Diritti e Democrazia.

“Dignità, diritti e democrazia a 30 anni dalle stragi”, convegno della Cgil al circolo Empedocleo

In questa esposizione è emersa la criticità dettata da due anni di pandemia anche in relazione alla carenza di organico nella provincia di Agrigento, in rapporto soprattutto al fenomeno dell’immigrazione e dei riflessi che la gestione emergenziale di tale fenomeno ha avuto sul lavoro della Polizia in questa provincia.

Eletti anche il nuovo direttivo provinciale, i delegati al congresso regionale e la segreteria con Orazio Tomarchio, Francesco Curto, Franco Fazio, Paolo Savarino e Fabio Fabiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“I suicidi nelle forze dell’ordine e i due anni terribili della pandemia”: poliziotti a confronto con la Cgil

AgrigentoNotizie è in caricamento