rotate-mobile
Attualità Sciacca

“Strada degli scrittori”: l’itinerario turistico e letterario approda alla Bit di Milano

Ci sarà anche la città di Sciacca con i “Luoghi del cuore” di Tommaso Fazello. Proiettata una video-intervista di Felice Cavallaro con Andrea Camilleri

Il progetto “Sciacca città che legge”, con il suo viaggio letterario dedicato a Tommaso Fazello. approda alla Borsa internazionale del turismo di Milano. È la prima volta che la “Strada degli scrittori” racconterà  l'itinerario turistico e letterario che permette di conoscere i luoghi di Pirandello, Camilleri, Sciascia, Tomasi di Lampedusa, Rosso di San Secondo, Russello e, appunto, Tommaso Fazello. 

Tra le varie iniziative sarà anche proiettata una video-intervista ad Andrea Camilleri realizzata alcuni anni fa dal giornalista e scrittore Felice Cavallaro.

“Siamo particolarmente orgogliosi - hanno dichiarato il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Gisella Modino - di essere presenti alla Bit con i luoghi dell’anima del frate domenicano che ha consegnato alla storia di oggi la Sicilia antica, con le sue bellezze e contraddizioni, narrate nel tempo dai grandi narratori siciliani. 

Contestualmente, oggi, lunedì 11 aprile dalle 11 alle 12,30, gli alunni del liceo classico Tommaso Fazello e dell’istituto alberghiero Amato Vetrano di Sciacca parteciperanno all'incontro di approfondimento del progetto "Alla scoperta di Tommaso Fazello lungo la Strada degli Scrittori". 

Il relatore sarà il docente universitario Giovanni Nuzzo che racconterà  "La Sicilia di Tommaso Fazello fra storia e geografia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Strada degli scrittori”: l’itinerario turistico e letterario approda alla Bit di Milano

AgrigentoNotizie è in caricamento