rotate-mobile
I riti del Natale

L'Immacolata si ferma davanti la caserma "Biagio Pistone", affidati alla Madonna tutti i carabinieri in servizio

Gli stessi militari dell'Arma hanno deposto ai piedi della statua della Vergine un omaggio floreale

La statua dell’Immacolata, ieri pomeriggio, durante la processione, si è fermata davanti l’ingresso del comando provinciale dei carabinieri. Alla presenza del sindaco Franco Micciché si è tenuta una breve omelia da parte del cappellano militare della Legione carabinieri Sicilia, don Salvatore Falzone, nel corso della quale, tra le altre cose, il sacerdote ha affidato alla protezione della Madonna tutti i carabinieri in servizio nella provincia di Agrigento. 

Al termine dell’omelia, è stata recitata la preghiera del carabiniere che è dedicata alla “Virgo Fidelis” – patrona dell’Arma -  e, successivamente, gli stessi carabinieri hanno deposto ai piedi della statua dell’Immacolata un omaggio floreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Immacolata si ferma davanti la caserma "Biagio Pistone", affidati alla Madonna tutti i carabinieri in servizio

AgrigentoNotizie è in caricamento