Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità

Mancata raccolta dei rifiuti a Favara, Konsumer: "Intervenga il prefetto"

Secondo la sigla c'è un rischio di "grave pregiudizio alla sicurezza e alla salute pubblica per il venir meno delle politiche anticontagio"

(foto ARCHIVIO)

Città di Favara invasa dai rifiuti e crescita costante di nuovi casi di positività al Covid-19, Konsumer chiede interventi alla Prefettura per evitare problemi di natura sanitaria.

Tutto è contenuto in una lettera inviata all'ufficio territoriale del Governo dal responsabile provinciale della sigla di categoria, Giuseppe Di Miceli. Il ragionamento posto è semplice: i rifiuti sono per strada a marcire da 15 giorni e, nel frattempo, sono emersi 17 nuovi casi di Covid che, prima del tampone, non erano a conoscenza della positivià e potrebbero quindi aver conferito dei rifiuti per strada, in una forma di pur non condivisibile disperazione. 

Tutto questo, sostiene Konsumer, rischia di provocare "grave pregiudizio alla sicurezza e alla salute pubblica per il venir meno delle politiche anticontagio approntate per la pandemia, in quanto la speciale raccolta dei rifiuti ai positivi avviene solo dopo il loro riconoscimento dello status di contagiati. Quindi i rifiuti precedentemente depositati da inconsapevoli affetti da Covid-19 restano per strada insieme agli altri rifiuti".

Per questo Konsumer, considerando legittima la protesta dei lavoratori, e accettate le difficoltà economiche del comune di Favara a pagare le fatture, chiede al prefetto di "attivare immediatamente i propri poteri impositivi e/o sostitutivi, a salvaguardia della sicurezza e della salute pubblica dei cittadini del territorio del Comune di Favara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancata raccolta dei rifiuti a Favara, Konsumer: "Intervenga il prefetto"

AgrigentoNotizie è in caricamento