Moncada Energy pronta a costruire un impianto di biometano, il Comune convoca incontro

"Vogliamo andare a fondo della vicenda - dice il sindaco Valenti-. Come Amministrazione siamo contrari a iniziative che arrechino pregiudizio alla salute dei cittadini e danni all’ambiente"   

Un impianto a biogas

Il sindaco Francesca Valenti ha incontrato ieri al Comune di Sciacca i tecnici della Snam, società incaricata di elaborare un progetto legato alla realizzazione di un impianto di biometano nel comprensorio saccense.

“Al Comune  - ha dichiarato il sindaco – non risulta presentato alcun progetto. Come Amministrazione comunale ci siamo attivati subito quando si è avuta notizia di iniziative in contrada Scunchipani. In questi giorni ho avuto un incontro con il Comitato di quartiere, facendo mie le preoccupazioni dei residenti. Ho nel frattempo attivato tutti i canali per incontrare la società che nell’ultimo periodo si è mossa nel nostro territorio e capire cosa si sta facendo. Ho così convocato la Snam che risulta però essere soltanto il soggetto attuatore di un progetto di impianto per la produzione di biometano che vorrebbe realizzare un’altra società, la Moncada Energy, i cui vertici ho convocato per i prossimi giorni al Comune. Vogliamo andare a fondo. Come Amministrazione siamo contrari a iniziative che arrechino pregiudizio alla salute dei cittadini e danni all’ambiente”.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

  • Mafia e droga, la maxi inchiesta "Kerkent": tre indagati chiedono di parlare col pm

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento