rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Trovate siringhe e flaconi di metadone, cresce l'allarme in centro

Gli operatori ecologici, di buon mattino, hanno rimosso ogni rischio in quella che è una zona fortemente trafficata anche da famiglie con bambini piccoli

Siringhe usate, flaconcini vuoti di metadone e blister di antibiotici e antidepressivi. Fra via Atenea, via Gioeni e Porta di Ponte sono stati fatti - secondo quanto riporta il quotidiano La Sicilia - dei rinvenimenti inquietanti. Tutta roba che viene utilizzata dai tossicodipendenti che, naturalmente, non si curano di dove lasciano quelli che potrebbero essere prodotti veramente rischiosi: le siringhe soprattutto.

Siringhe e flaconi di metadone sono stati rimossi, di buon mattino, dagli operatori ecologici durante la quotidiana raccolta dei rifiuti. E' cresciuto però l'allarme visto che si tratta di zone molto trafficate, anche dalle famiglie con bambini piccoli.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovate siringhe e flaconi di metadone, cresce l'allarme in centro

AgrigentoNotizie è in caricamento