Gli studenti presentano le loro proposte all'amministrazione, via al progetto

L'iniziativa del Comune, intitolata "Dillo a Lillo", prevede la raccolta di idee e segnalazioni

Il sindaco Firetto alla presentazione dell'iniziativa

È stato avviato questa mattina il progetto "Dillo a Lillo". La presentazione è avvenuta alla scuola media Castagnolo. Il progetto tende ad avvicinare i ragazzi alle istituzioni. "Gli alunni - spiega Firetto con una nota del suo ufficio stampa - diventano protagonisti come cittadini  attivi e sensibili nell'individuare iniziative e avanzare proposte per migliorare la propria scuola, il proprio quartiere, la propria città. Nelle colonnine già appositamente collocate all'interno della scuola, come già in alcuni esercizi commerciali, ciascuno può scrivere su un foglio la propria idea, che può anche essere frutto di un confronto in famiglia, e imbucarla".

Il sindaco Lillo Firetto leggerà insieme alla giunta tutte le proposte pervenute. Le iniziative realizzabili, secondo le attuali contingenze, diventeranno concrete esperienze di cittadinanza attiva. Oggi erano presenti all'incontro col sindaco e gli altri assessori circa cento alunni, che hanno posto delle domande e esposto alcune idee. Presente  anche la dirigente dell'Istituto comprensivo Esseneto, Enza Lo Nobile, che ha accettato di fare da apripista per questo progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento