Impianti pubblicitari abusivi, 4500 verbali e quasi 190mila euro incassati

Bilancio triennale della polizia provinciale che ha controllato circa 1.900 chilometri

Si è conclusa, dopo circa tre anni, l’attività di controllo della polizia provinciale per accertare l’istallazione di impianti pubblicitari abusivi sulle strade provinciali. 

"La polizia, fino ad oggi - spiega l'ente con una nota -, ha controllato circa 1.900 chilometri di strade a partire dall’anno 2016, seguendo le direttive dei commissari straordinari del Libero Consorzio che si sono succeduti nel triennio, finalizzate anche al potenziamento delle entrate dell’Ente. Nel corso di questo triennio sono stati elevati complessivamente 4.500 verbali di contestazioni per violazioni del Codice della Strada con sanzioni per € 188.392,30". 
  

La polizia provinciale ha accertato e elevato contestazioni per “Pubblicità sulle strade e sui veicoli”, nei casi in cui siano stati istallati impianti pubblicitari senza l’autorizzazione dell’ente proprietario della strada  nei casi in cui siano stati apposti, su segnali stradali dell’ente o sul suo sostegno, altri segnali pubblicitari di ditte private.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Migranti si scagliano contro i carabinieri, Carmina: "Solidale con l'Arma, servono strutture adatte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento