rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Sanità e tecnologia, l'Asp forma medici e autisti-soccorritori

L'obiettivo del progetto "118 volte digitale" è velocizzare i soccorsi. Il commissario Mario Zappia: "Sarà una decisa miglioria"

Anche l’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento partecipa alle azioni di formazione del personale in vista dell’attivazione del progetto regionale "118 volte digitale". Il piano operativo prevede di velocizzare ed ottimizzare il soccorso del 118 in Sicilia attraverso migliorie tecnologiche e digitali.

La scorsa settimana si sono svolte due giornate dedicate all’aggiornamento delle competenze di sanitari e autisti-soccorritori seguite, per la provincia di Agrigento, dal coordinatore di bacino, Salvatore Pantalena, e dai formatori Rosario Grasso e Nicolò Piave della centrale operativa Seus 118 diretta da Giuseppe Misuraca.

"Il personale - spiega l'Asp attraverso una nota - ha acquisito competenze specifiche sull’uso di un tablet e di un software che, insieme ad un sistema gps in dotazione e ad alcune app dedicate, permetteranno agli operatori 118 di dialogare dai mezzi di soccorso con la centrale operativa in maniera più rapida ed efficace grazie anche ad uno scambio di informazioni utili in tempo reale".

"La nuova digitalizzazione del 118 – commenta il commissario straordinario ASP, Mario Zappia –  rappresenterà una decisa miglioria dei soccorsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità e tecnologia, l'Asp forma medici e autisti-soccorritori

AgrigentoNotizie è in caricamento