Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità

Salone del libro di Torino, Arnone presenta il suo libro “Italiani nel cuore” con la prefazione di Vittorio Sgarbi

Un’occasione importante per parlare di emigrazione e di fuga dei cervelli all'estero, ma anche di riforma elettorale

Il salone del libro di Torino, nello stand della Regione siciliana, ha ospitato la presentazione del libro di Giuseppe “Italiani nel cuore”, edito da Rubbettino, con la prefazione di Vittorio Sgarbi. L'autore ha dialogato con la dottoressa Margherita Perez, direttrice della biblioteca regionale. Tanti i temi trattati in riferimento alla storia dell’emigrazione e della fuga dei cervelli all'estero, ma anche di riforma elettorale. Ci si è concentrati sull’emigrazione italiana del passato e di quella attuale, analizzando le differenze e ponendo i riflettori sul legame tra italiani all’estero e italiani in patria.

Il progresso economico, la maturazione culturale del Paese, l’esplosione dei media, la facilità dei viaggi, in definitiva la globalizzazione, hanno cambiato tutto. In un clima radicalmente diverso rispetto al Dopoguerra, l’emigrazione italiana è mutata: oggi più che di emigrati bisogna parlare di “expat”, come “portatori del soft power culturale italiano” all’estero in virtù di skill e know how elevati.

Figure diametralmente opposte agli italiani che emigravano negli anni ’50 o ’60, incarnati dal goffo e semplice Pasquale Amitrano, l’emigrato “tipo” raccontato da Carlo Verdone nel 1981 nel suo celeberrimo “Bianco rosso e verdone”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salone del libro di Torino, Arnone presenta il suo libro “Italiani nel cuore” con la prefazione di Vittorio Sgarbi
AgrigentoNotizie è in caricamento