menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Sicilia colorata”, Tusa partecipa alla mostra del maestro Blandi

L'assessore è stato delegato dal governatore Musumeci, assente per impegni istituzionali: si presenta pure un periodico al quale hanno collaborato Zingaretti, Camilleri e Baglioni

Sarà l'assessore ai Beni culturali e all'Identità siciliana Sebastiano Tusa a presiedere la presentazione della rivista “Sicilia – l'Isola del Tesoro”, che si terrà venerdì, alle 10,30, nell'aula consiliare “Luigi Giglia” del Libero consorzio comunale di Agrigento. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha inviato una nota al commissario straordinario Girolamo Alberto Di Pisa per rappresentargli di non poter essere presente per impegni istituzionali.

L'evento, aperto dai saluti di Di Pisa e coordinato dal responsabile dell'Osservatorio politica turistica mediterranea,  Agostino Porretto, sarà l'occasione per promuovere il territorio agrigentino.

Infatti, particolare risalto verrà dato ai beni archeologici, monumentali e paesaggistici della provincia di Agrigento. Fra i partecipanti il sindaco Calogero Firetto e il direttore del Parco Pietro Parello. Al termine della cerimonia sarà inaugurata nella “Galleria espositiva della Scala Reale” la personale di pittura del maestro Antonello Blandi dal titolo “Sicilia colorata”

“Sicilia- l'Isola del Tesoro” è un periodico che si è avvalso della collaborazione di autorevoli personaggi quali: Claudio Baglioni, Andrea Camilleri, Maria Grazia Cucinotta, Catena Fiorello, Antonio Zichichi, Luca Zingaretti, Gianni Zonin. l’attenzione degli articoli è focalizzata soprattutto sulla Sicilia, sintesi paradigmatica di una storia che ha visto sovrapporsi popoli, tradizioni e linguaggi diversi, la rivista introduce ad uno spazio geo-culturale più ampio, e cioè quello del Mare Nostrum.

La rivista è trimestrale, bilingue italiano/inglese ed ha una tiratura, attuale di 20.000 copie.

Le opere del maestro Antonello Blandi inneggiano al "puro ottimismo e all’esaltazione della cromaticità del Sud, arredando le esposizioni della Regione Siciliana negli Stati Uniti e in Italia, in occasione di vari eventi a partire dal 1995". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento