"Montagne" di rifiuti speciali sulle provinciali: già rimosse 15 tonnellate di amianto

L'impresa Mediterranea Servizi, aggiudicataria del contratto biennale, ha rimosso anche - ma il bilancio è ancora temporaneo - oltre mille chili di guaine bituminose

Un momento della bonifica

"Montagne" di rifiuti - compresi quelli speciali e pericolosi - abbandonati lungo le strade provinciali. Continua senza sosta, la bonifica del territorio da parte del Libero consorzio comunale di Agrigento che è impegnato, in particolare, sul versante Orientale dell'Agrigentino. Il personale dell'impresa racalmutese "Mediterranea Servizi" di Ignazio Sbalanca,  aggiudicataria dell'appalto biennale per la rimozione dei rifiuti, sta eseguendo le complesse operazioni di risanamento ambientale.

Gli interventi sono stati effettuati, e sono tuttora in corso di esecuzione, sulle seguenti strade provinciali 7, 10, 46, 62, 63, 67, 72, Spc 55, 66, 69 e 73, Spr 64 ed Nc Canciana-Rinito nei Comuni di Licata, Campobello di Licata, Ravanusa, Naro e Palma di Montechiaro. Precedentemente erano stati effettuati interventi di bonifica sulle Sp 1 e 68 e sulla Nc Esa-Chimento. 

Provvisorio ma già preoccupante il quantitativo di amianto messo in sicurezza e rimosso per essere avviato ai centri di stoccaggio autorizzati: in questa tornata ne sono stati rimosse già oltre 15 tonnellate che vanno ad aggiungersi ai quantitativi del primo intervento. Rimossi anche oltre 1.000 chili di guaine bituminose oltre ad altre tipologie di rifiuti non pericolosi (rsu, imballaggi, ecc.). Oltre alle aree adiacenti le strade provinciali è stata bonificata anche una vasta area forestale nel territorio di Ravanusa ed è stato richiesto ed ottenuto dall'autorità giudiziaria il dissequestro di alcune discariche abusive precedentemente individuate dalle forze dell'ordine e dal personale stradale del Libero consorzio di Agrigento in modo da procedere nei prossimi giorni alla  bonifica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ultimate le operazioni nel comparto Est - rendono noto dall'ex Provincia regionale - si procederà alla bonifica delle strade provinciali e delle aree adiacenti nei comparti Centro-Nord ed Ovest. Lo staff tecnico del Libero consorzio comunale di Agrigento impegnato in queste operazioni è composto da Giovanni Alletto (Rup e direzione dei lavori) e dai geometri Antonio Sciarratta (assistente ai lavori) e Armando Spaziani (contabilità).    
    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Ancora tamponi Covid positivi: 1 ad Agrigento e 3 a Sciacca, contagiato un altro medico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento