menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case popolari da demolire, iniziato lo sgombero degli occupanti abusivi

Sono stati allontanati gli extracomunitari che vivevano negli appartamenti cadenti, nei prossimi giorni l'area dovrà essere bonificata

Lo sgombero è iniziato. Seppur con qualche giorno di ritardo rispetto alle date preventivate, ieri mattina, è iniziato lo sgombero delle 60 case popolari di largo Martiri di via Fani a Ribera. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Alla presenza di tutte le forze dell'ordine, dei dirigenti dell'Iacp, di Prefettura e Questura e del sindaco Carmelo Pace sono stati allontanati gli extracomunitari che occupavano abusivamente gli appartamenti cadenti. A partire dai prossimi giorni si dovrà procedere ad una bonifica dell'area e se ne occuperà "Riberambiente". 

Niente demolizione per le case popolari, proclamate "due giornate di collera"

Poi, naturalmente, si passerà alle demolizioni e alla ricostruzione: lavori che si è aggiudicata la ditta Maletto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento