rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024

Dopo due anni di stop tornano i riti del Venerdì Santo: cambia il percorso delle processioni e obbligo di mascherina per i fedeli

Ecco quali sono le regole da seguire per assistere alle funzioni che rievocano la morte e la passione di Cristo

I membri delle Confraternite e i portatori dei simulacri, che avranno parte attiva nello spostamento dei simulacri all’esterno e all’interno delle chiese, saranno identificati da apposti pass di riconoscimento e solo loro potranno svolgere le operazione di movimentazione dei simulacri. Agli stessi sarà richiesto un tampone molecolare nei tempi previsti dai protocolli sanitari e un tampone istantaneo con esito negativo almeno 24 ore prima. I portatori indosseranno mascherine FFP2, ad ogni cambio dei turni igienizzeranno le mani sia coloro che usciranno sia coloro che entreranno sotto i fercoli, e le aste saranno igienizzate con prodotti sanitari idonei.  Tutti i fedeli che parteciperanno alla processione o sosteranno lungo il tragitto, in considerazione della vicinanza oggettiva e non sempre controllabile, dovranno indossare, come previsto dalla normativa vigente la mascherina. Saranno evitate soste nei punti del tragitto dove fossero presenti assembramenti o ove la sosta potrebbe crearne. Saranno evitati i luoghi del percorso tradizionale poiché alcuni stretti e poco arieggiati, nonché le soste durante la processione serale nei punti abituali dove venivano eseguiti i tradizionali canti dell’ Ah si versate lacrime e Dove vai Madonna mia.

Gli orari: Processione del Redentore ore 9,30 Partenza dal sagrato della Cattedrale, Via Duomo, Bibbirria, Matteotti, bac bac, Atenea, piazza Pirandello Processione dell’Addolorata ore 10,00 Partenza dal sagrato della Santuario, Via Garibaldi (tutta), Piazza Pirandello Processione congiunta Via Atenea, Via Porcello, Salita Cognata, Via S. Girolamo, Via Duomo, Bibbirria, Via Duomo, Piazza don Minzoni.

Serale: ore 20,00 Partenza dal sagrato della Cattedrale, Via Duomo, Plebis Rea, Gioeni, Piazza Vittorio Emanuele, Porta di ponte, Via Atenea, piazza Pirandello. Dopo l’intervento del Vescovo Processione del Redentore Via S. Domenico, Via Orfane, Via Barone, Via Santa Sofia, Via Saponare, Via S. Maria dei Greci, Salita S. Alfonso, Via Duomo, piazza don Minzoni.

Processione dell’Addolorata Via Garibaldi (tutta), Santuario dell’Addolorata. La crocifissione avviene sul sagrado della Cattedrale, all’interno della chiesa avrebbe limitato il numero dei fedeli. L’Azione liturgica presieduta dall’arcivescovo sarà celebrata in Cattedrale alle ore 17:00.

LUOGHI DI SOSTA DURANTE LA PROCESSIONE SERALE

Il percorso serale, come quello mattutino è stato oggetto di revisione e pertanto anche le fermate per i canti tradizionali si svolgeranno in luoghi ampi e arieggiati.

PIAZZA DON MINZONI all’inizio della processione serale

BIBBIRRIA PIAZZA VITTORIO EMANUELE (incrocio prefettura e comando CC)

PIAZZA PIRANDELLO al termine dell’intervento del Vescovo

SANATA MARIA DEI GRECI PIAZZA DON MINZONI prima del rientro del Cristo morto in Cattedrale.

Celebrazioni del Venerdì Santo e processioni, la Prefettura: "Percorsi variati per evitare luoghi stretti, no crocifissione in cattedrale"

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento